rotate-mobile
La leucemia mieloide acuta

Alessandro, 26 anni, cerca un donatore di midollo: come aiutarlo

Alessandro Grazioli è un ragazzo di 26 anni di Briona, in provincia di Novara, impegnato tra gli studi di Economia di Milano e la passione per il calcio, come capitano del Sizzano, squadra di Promozione piemontese

Alessandro Grazioli ha la leucemia mieloide acuta. Alessandro è un ragazzo di 26 anni di Briona, in provincia di Novara, impegnato tra gli studi di Economia di Milano e la passione per il calcio, come capitano del Sizzano, squadra di Promozione piemontese. Per salvarlo serve un donatore di midollo osseo, ma nessuno dei suoi parenti né dei candidati iscritti al Registro Mondiale, risulta compatibile. Proprio per questo motivo l'Admo Piemonte ha lanciato un appello sui social network per individuare il "gemello genetico" di Alessandro.

post-alessandro-grazioli-admo-piemonte-facebook-3

In un lungo post l'Admo Piemonte ha raccontato la storia di Alessandro, invitando gli utenti a tipizzarsi per donare cellule staminali del midollo osseo: "Alessandro ci ha messo la faccia, tu mettici il midollo! Se hai un'età fra 18 e i 35 anni, pesi più di 50 chili e sei in buona salute, puoi iscriverti al Registro e verificare la compatibilità con Alessandro e chi si trova nelle sue condizioni"."Solo un donatore su 100.000 - ricorda l'associazione - risulta compatibile con un paziente in attesa: se non hai queste caratteristiche aiutaci a cercare nuovi donatori, per Alessandro e per tutti gli altri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro, 26 anni, cerca un donatore di midollo: come aiutarlo

MilanoToday è in caricamento