rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Attualità

Gli abitanti 'storici' raccontano i loro quartieri: l'iniziativa a Milano

I primi quartieri presi in esame sono Lambrate, Quarto Oggiaro e Corvetto

Un progetto per valorizzare le periferie milanesi attraverso il rilancio delle realtà culturali del territorio e la partecipazione delle persone che lo abitano: si chiama 'Dietrolangolo' ed è stato promosso da Aim (Associazione interessi metropolitani) con Noicoop e Acli Milano. Prevede una serie di iniziative partecipate nei quartieri di Lambrate, Quarto Oggiaro e Corvetto, per riscoprire monumenti, luoghi, musei minori, realtà associative e commerciali.

Nel sito del progetto (dietrolangolo.city) si possono trovare le gallery fotografiche, le video interviste, i podcast, la segnaletica multimediale e altro. Numerose in particolare le interviste alle persone-simbolo di Lambrate, fondamentali per la narrazione del quartiere.

"Un quartiere non è solo un insieme di edifici, ma anche una rete di relazioni sociali, un ambiente in cui i sentimenti e la simpatia possono prosperare", scriveva l’antropologa statunitense Jane Jacobs. Ed è proprio con questo spirito che il progetto vuole riattivare, dal punto di vista culturale, alcune zone di Milano a partire dal sostegno dei luoghi e delle realtà presenti sul territorio.

I tre quartieri di Lambrate, Quarto Oggiaro e Corvetto sono stati individuati come ambito di sperimentazione del progetto che potrà essere replicato in futuro in altre zone della città. Si tratta di aree localizzate in tre ambiti distinti di Milano, che stanno attuando un forte processo di rigenerazione sociale e urbana e in cui sono presenti molte realtà associative che rappresentano un forte presidio sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli abitanti 'storici' raccontano i loro quartieri: l'iniziativa a Milano

MilanoToday è in caricamento