Attualità Fiera / Piazza Tre Torri

Dal Dritto alla Torre Unicredit, ecco quali sono i grattacieli più alti di Milano: la classifica

Dai 242 metri del Dritto alla Torre Velasca, ecco la classifica delle Torri Milanesi

Lo skyline di Milano, foto di Andrea Cherchi (Semplicemente Milano/Fb)

È più alta la Torre Unicredit o il "Dritto" di Citylife? Chi vince la sfida verticale tra Bosco Verticale e la Torre Velasca? E tra il Curvo e lo Storto? O più semplicemente: qual è il palazzo più alto di Milano? È la domanda che molti — tra milanesi e turisti — si sono posti almeno una volta. Bene, ora c'è un modo per fare ordine tra gli edifici più alti della città e del mondo, si tratta di skyscraperpage, un portale che riesce a mettere in ordine tra le torri più alte della città.

Sembrerà strano ma non è facile stabilire quale sia la torre più alta di Milano: il primato, infatti, cambia in base ai parametri di riferimento. Secondo la classificazione internazionale che stabilisce l'altezza di un edificio in base all'altezza strutturale, il grattacielo più alto di Milano è la Torre Unicredit. Il risultato cambia se si considera il criterio di altezza fino alla punta (height to tip, antenna inclusa) e il parametro "piano più alto utilizzato" (highest occupied floor): in questo caso il grattacielo più alto è la Torre Isozaki, il "Dritto" di piazza Tre Torri. La classifica di skyscraperpage si basa sull'altezza della struttura fino all'antenna.as-3-2

Torre Isozaki

La torre più alta di Milano è la Isozaki con i suoi 242 metri. Nei cinquanta piani del grattacielo trovano spazio gli uffici della compagnia assicurativa Allianz. L'edificio è stato costruito nel 2015 ed è stato disegnato dall'architetto giapponese Arata Isozaki e dall'architetto italiano Andrea Maffei.

Torre Unicredit 

La Torre Unicredit è il secondo grattacielo più alto di Milano con i suoi 231 metri. Nei trentaquattro piani della torre di Piazza Gae Aulenti trovano spazio gli uffici dell'istituto di credito. L'edificio è stato costruito nel 2011 ed è stato progettato dall'architetto argentino César Pelli.

Torre Telecom Italia

Il terzo edificio più alto di Milano e del milanese è la torre Telecom di Rozzano: è alta 185 metri ed è stata costruita nel 1990.

Torre Generali

Medaglia di legno per la torre Generali, lo "Storto" di Citylife è alto 177,4 metri che nei suoi 44 piani ospita gli uffici dell'omonima compagnia assicurativa, proprietaria insieme ad Allianz di Citylife. L'edificio, terminato nel 2017, è stato progettato dall'architetto e designer Zaha Hadid. 

Torre Pwc

Quando sarà terminata la torre Pwc, il "Curvo" di Citylife disegnato da da Daniel Libeskind, sarà il quinto grattacielo più alto della città: sarà alto 175 metri e nei suoi 34 piani ospiterà gli uffici della società di consulenze. 

Gli altri edifici più alti di Milano

Palazzo Lombardia, che ospita gli uffici della giunta regionale, è il sesto palazzo più alto di Milano con i suoi 163,5 metri. Seguono la Torre Solaria (150 metri), il Grattacielo Pirelli (127 metri), Diamantone (140 metri). Torre Breda (117 metri), la Torre Unipol-Sai (in costruzione, ma quando sarà finita sarà alta 120 metri), poi le torri di Garibaldi (100 metri l'una), Bosco Verticale (110 metri), la torre Galfa (109 metri) e la Torre Branca (108.6 metri). Segue il Duomo con i suoi 106,7 metri, la Torre Velasca (106 metri), poi la torre Solaria II (100 metri). 

La "classifica" completa

giusto-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Dritto alla Torre Unicredit, ecco quali sono i grattacieli più alti di Milano: la classifica

MilanoToday è in caricamento