rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità

Per comprar casa a Milano servono 13,2 anni di stipendio

Secondo una stima, il capoluogo lombardo è la città più cara d'Italia

Più di 13 anni di stipendio per comprare casa a Milano. E' una media, naturalmente, che però fotografa la situazione in modo impattante. Lo segnala l'ufficio studi di Tecnocasa, affermando che nelle grandi città italiane, nel primo semestre del 2022, servivano 6,9 annualità per acquistare un appartamento, ma 13,2 a Milano, con un prezzo medio di 4.138 euro al metro quadrato. La capitale Roma è al secondo posto con 9,2 annualità, poi Firenze con 9,1.

Palermo e Genova sono le grandi città più economiche: rispettivamente servono 3,6 e 3,3 anni di stipendio. La stima è stata effettuata basandosi sui prezzi di un immobile "medio usato" di 85 metri quadrati rilevati a giugno 2022 e sulle retribuzioni dei dipendenti (non dirigenti) a tempo pieno ricavate dalla banca dati dell'Istat.

I prezzi erano stati più elevati nel 2006 e nel 2007, quando a Milano occorrevano 14 annualità di stipendio, contro le 14,8 annualità di Roma, all'epoca la più cara in Italia. Dal 2008 la crisi immobiliare ha fatto scendere i prezzi almeno fino al 2017. E' il 2019 l'anno del sorpasso di Milano su Roma, con 11 anni di stipendio necessari, in crescita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per comprar casa a Milano servono 13,2 anni di stipendio

MilanoToday è in caricamento