Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Fascicolo dei cittadini Milano, aggiornata l'app: le nuove funzionalità

L'annuncio del Comune

Nuove funzionalità per un'app sempre più completa e sicura. È disponibile negli store un importante aggiornamento dell'app del Fascicolo del cittadino, lanciata nella sua prima versione nel maggio dello scorso anno. Nuove funzionalità si aggiungono a quelle già esistenti (informazioni anagrafiche personali e del nucleo familiare, possibilità di scaricare certificati anagrafici, prenotazione appuntamenti per gli uffici comunali, visualizzazione di pass per la mobilità e avvisi di infrazione, dichiarazione di occupazione immobili) per un’app che consente di avere i servizi cittadini a portata di smartphone.

“Un aggiornamento importante che mette la città nelle tasche dei milanesi: dai servizi comunali a quelli di prossimità, tutto è raggiungibile dallo smartphone in pochi click - commenta l'assessora alla Trasformazione digitale e servizi civici Roberta Cocco -. Ad oggi sono già 120mila i milanesi che hanno scaricato l'app e che, attraverso la sezione “Scrivi” ci hanno aiutato nello sviluppo, con suggerimenti, feedback e proposte. L'app è semplice e intuitiva e grazie a questa implementazione ci auguriamo di raggiungere il più alto numero possibile di milanesi per un servizio digitale davvero innovativo e inclusivo.

I nuovi servizi

La nuova sezione “Mappa”, consultabile con accesso libero senza autenticazione, integra le funzionalità presenti sulle app “Milano Aiuta” e “Sport a Milano” che convergono quindi all'interno dell'app del Fascicolo. Da qui si accede alla geolocalizzazione e alle informazioni che riguardano uffici comunali, impianti sportivi o di street sport, wi-fi pubblico, esercizi commerciali che offrono servizi di consegna a domicilio, segnalazioni di lavori in corso.

La sezione “Pagamenti” consente di visualizzare i pagamenti già effettuati e consultare e pagare gli avvisi in scadenza (per esempio pagamento Tari, rette scolastiche, avvisi di infrazione). Infine, la sezione “Domicilio Digitale” offre la possibilità di inserire il proprio indirizzo elettronico – una casella di posta elettronica certificata (Pec) – attraverso il quale ricevere le notifiche di atti amministrativi e tributari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fascicolo dei cittadini Milano, aggiornata l'app: le nuove funzionalità

MilanoToday è in caricamento