Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

L'app per conoscere la Pinacoteca di Brera e i segreti del quartiere

E' stata lanciata dall'Associazione Amici di Brera. Contenuti a pagamento, alcuni riservati agli iscritti

Far scoprire ai milanesi e agli appassionati di arte tutti i segreti, le curiosità e la storia della Pinacoteca di Brera e dell’omonimo quartiere attraverso il racconto di storici dell’arte, curatori e professionisti della cultura. L’Associazione Amici di Brera lancia la prima app promossa da un’associazione legata a un museo nazionale di primaria importanza quale la Pinacoteca di Brera.

In un momento come quello attuale, dominato dall’incertezza legata alla riapertura dei luoghi di cultura, Amici di Brera presenta la nuova app per continuare a restare "vicini" ai soci e per incentivare a tornare a vivere questi spazi. Tre i "fili rossi" di racconto: i capolavori di Brera, i musei e le grandi mostre, le chiese di Milano. 

Non mancheranno contenuti speciali dedicati a ricorrenze importanti, come gli anniversari della morte di Dante Alighieri e di Napoleone Bonaparte, senza dimenticare il celebre cortile di Brera dove dominano le statue "parlanti" che racconteranno la storia di questa istituzione milanese.

Scaricabile gratuitamente tramite gli store Apple e Android o tramite QR code, l’applicazione è rilasciata da TravelMate che, per questa iniziativa, ha messo a disposizione 100 mila codici gratuiti. Una volta installata l'applicazione basterà inserire il codice "AMICIBRERA" per accedere in streaming ai primi due contenuti gratuiti, direttamente dal proprio dispositivo, in modo semplice e accessibile. Gli altri contenuti aggiuntivi (conferenze, interviste, lezioni e approfondimenti a cura degli storici dell’arte dell'Associazione, curatori e professionisti della cultura) sono riservati ai soci e acquistabili direttamente dal sito web dell'Associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'app per conoscere la Pinacoteca di Brera e i segreti del quartiere

MilanoToday è in caricamento