rotate-mobile
Attualità

La ristrutturazione di Torre dei Moro potrebbe essere affidata a un archistar

Quattro famosi architetti si sono proposti per ristrutturare la torre incendiatasi ad agosto 2021

Quattro architetti di fama internazionale si sono offerti di elaborare progetti preliminari, gratuitamente, per ristrutturare la Torre dei Moro di via Antonini, pesantemente colpita da un maxi incendio a fine agosto 2021. Si tratta di Stefano Boeri, Mario Cucinella, Alfonso Femia e Alessandro Scandurra. Le 'firme' del Bosco Verticale, di Uptown, del grattacielo Unipol e di altri importantissimi progetti milanesi sono a disposizione del condominio per il rilancio della torre, che presenta circa metà degli appartamenti inagibili. 

I calcoli dicono che i residenti potrebbero tornare nelle loro case nel giro di tre anni. Inevitabile pensare anche al 2026, l'anno delle olimpiadi invernali Milano-Cortina, che avranno un impatto proprio sulla zona sud della città, quella (a dire di tutti) più in riqualificazione oggigiorno. A Porta Romana, per dire, troverà sede il villaggio olimpico, e a Santa Giulia l'arena sportiva. 

Intanto che verrà nominato l'architetto, il tempo scorre con le perizie per valutare i danni, da parte dell'assicurazione e delle banche presso cui i condomini avevano acceso i mutui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ristrutturazione di Torre dei Moro potrebbe essere affidata a un archistar

MilanoToday è in caricamento