menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb/Arci Bellezza

Foto Fb/Arci Bellezza

Anche l'Arci Bellezza di Milano rischia di chiudere

L'appello lanciato sui social dalla presidente Ornella Rigoni e dal consiglio direttivo

Dopo il Ligera e la Sala Venezia, anche l'Arci Bellezza rischia di chiudere i battenti. Ad annunciarlo con un appello sui social è la stessa presidente Ornella Rigoni insieme al consiglio direttivo.

"Sono passati tanti mesi e gli spazi di Arci Bellezza sono ancora chiusi, ma come si dice 'Siamo ancora qua!' - si legge sulla pagina Facebook del Bellezza -. Con la nostra campagna di crowdfunding e di cultura a domicilio 'La Città di Tutti', avviata già lo scorso ottobre e che continua quotidianamente sui nostri canali social e sul nostro sito, vi abbiamo da subito comunicato le nostre intenzioni, nonostante l’ennesima chiusura, per essere vicini a voi".

"Attualmente - continua il lungo post - il nostro contratto di affitto con il Comune di Milano è scaduto e lo spazio di Via Bellezza 16/A è 'a bando', come previsto dalla legge. Ovviamente noi parteciperemo. E a tal proposito abbiamo messo a punto un progetto sociale e di riqualificazione degli spazi che renda ancora più sicuro, vivibile, bello e funzionale il nostro circolo, con la possibilità di essere ancora più vicini ai bisogni della nostra comunità e della nostra Città".

L'intenzione, quindi, è quella di mantenere l'idendità di uno storico luogo di cultura e divertimento, molto conosciuto e amato dai milanesi. "Noi - chiosa l'appello sui social, chiedendo sostegno in un momento così delicato - vi aggiorneremo presto sui vari sviluppi burocratici, su tutte le novità, fiduciosi del fatto che potremo dire ancora tutti insieme 'Siamo ancora qua!' tra non molto tempo, perché non possiamo credere in un futuro diverso, non possiamo pensare che il nostro progetto si fermi qui (...). Ce la metteremo tutta, non demorderemo, con tenacia e volontà faremo il possibile per custodire la 'nostra storia' e riscriverne, insieme a voi, una ancora più bella per tanti e tanti anni ancora".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento