rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

Attacco terroristico a Nizza, Fontana: atto gravissimo, cordoglio di tutta la Lombardia

Le vittime sarebbero due donne e un uomo. Una donna è stata decapitata nella basilica

"Esprimo vicinanza e cordoglio, anche a nome della Regione Lombardia, ai familiari delle vittime e a tutta la comunità di Nizza".

È quanto scrive il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, sul suo profilo Facebook commentando l’attentato a Nizza. "L’ennesimo gravissimo e insopportabile atto terroristico di matrice islamista – aggiunge Fontana – che contribuisce ad aumentare la tensione in un momento storico già di per sé molto critico".

Cos'è successo a Nizza?

Giovedì mattina un uomo armato di coltello ha ucciso tre persone in una chiesa nella città francese di Nizza, in Cosa Azzurra, Ci sono numerosi feriti, alcuni gravi. "L'autore dell'attentato, mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar" ha detto il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, intervistato da BFM-TV: "Non c'è alcun dubbio sulla natura dell'attacco".

Le vittime sarebbero due donne e un uomo. Una donna è stata decapitata nella basilica. La seconda vittima, un uomo, è stato accoltellato sempre all’interno dell’edificio. La terza, un’altra donna, è stata uccisa mentre tentava di rifugiarsi in un bar davanti alla basilica. "Dite ai miei figli che li amo": queste le ultime parole prima di morire di quest'utlima secondo i media locali.

Indaga la procura antiterrorismo. Per adesso si tratta di un'inchiesta per "omicidio" e "tentato omicidio".

Attilio Fontana su Nizza-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco terroristico a Nizza, Fontana: atto gravissimo, cordoglio di tutta la Lombardia

MilanoToday è in caricamento