rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Attualità

Aumenti biglietti, secondo la regione Milano potrebbe evitarli

Secondo regione Lombardia il comune potrebbe evitare di aumentare i ticket per i mezzi di superficie

Milano potrebbe evitare (se lo volesse) di aumentare il biglietto dei trasporti pubblici. È questa, in sintesi, la posizione di regione Lombardia riguardo il caos biglietti Atm che da ottobre potrebbero aumentare (e quindi costare dai 2,10 ai 2,30 euro).

"Le agenzie del Trasporto pubblico locale (Tpl) sono assolutamente libere di decidere se applicare o meno gli aggiornamenti Istat - ha spiegato l'assessora alle infrastrutture e trasporti della Lombardia Claudia Maria Terzi -. Spetta a loro la scelta, nel caso decidessero di agire in quella direzione, di come e dove andare ad incidere con le rimodulazioni e di come accordarsi o compensare le aziende".

"Da parte nostra - ha puntualizzato Terzi - possiamo evidenziare che eventuali aumenti decretati dalle Agenzie, che dipendono principalmente dalle Amministrazioni comunali dei capoluoghi di Provincia e per il caso di Milano anche dalla Città metropolitana, si rivelerebbero più contenuti qualora le Agenzie operassero le decurtazioni derivanti dalle verifiche del raggiungimento degli obiettivi qualitativi definiti preventivamente dalle agenzie stesse".

Secondo palazzo Lombardia gli attuali adeguamenti tariffari sarebbero stati "fortemente richiesti da aziende e associazioni del settore, che restano in sofferenza a causa del calo degli introiti in seguito alla pandemia e al tema dell’aumento generalizzato dei costi". Inoltre il caso di Milano sarebbe particolarmente singolare "dato che i servizi Atm sono tuttora gestiti dal Comune e il ricavato dei biglietti alimenta il bilancio comunale - ha puntualizzato Terzi -. Il Comune di Milano, in quanto ente regolatore, può dunque proporre in autonomia di evitare aumenti dei biglietti facendovi fronte col proprio bilancio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenti biglietti, secondo la regione Milano potrebbe evitarli

MilanoToday è in caricamento