rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Attualità

Università, boom di iscritti a Milano e in Lombardia nel 2019/2020

I dati aggiornati

L'Università Statale di Milano e quella di Bergamo sono gli atenei che, in Italia, crescono di più per numero di immatricolazioni nel 2019/2020. Lo rende noto l'Università di Palermo a partire dai numeri più recenti dell'anagrafe nazionale studenti, non ancora disponibili online per la consultazione pubblica. 

L'incremento degli immatricolati in Statale, per i corsi triennali e quelli a ciclo unico (ad esempio giurisprudenza), supera il 15%, di gran lunga maggiore dell'incremento nazionale (+1%) ma anche meglio di quello registrato negli atenei lombardi (+8%). Più in generale, l'aumento di immatricolazioni è marcatamente territoriale: si presenta nelle regioni del Nord, con alcune eccezioni come il Politecnico di Milano (dove gli immatricolati scendono, ma per scelta dell'ateneo stesso, con la finalità di migliorare la qualità della didattica), mentre al Centro-Sud la tendenza è opposta e vede una generale diminuzione di immatricolati. 

Milano attrattiva

Il successo degli atenei lombardi e in particolare di quelli milanesi va visto nell'ottica dei servizi aggiuntivi che le università locali possono offrire, dal diritto allo studio ai servizi per i disabili e altro ancora. Ma sicuramente anche nell'ottica della ripresa dell'attrattività di Milano, che ovviamente riguarda anche lo studio e non solo il turismo o il lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, boom di iscritti a Milano e in Lombardia nel 2019/2020

MilanoToday è in caricamento