menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sulla Provinciale milanese arrivano due autovelox (ma il limite viene aumentato)

Due autovelox sulla strada Provinciale 30 Binasco-Vermezzo. Dopo i lavori, limite a 90

Autovelox in arrivo sulla strada Provinciale 30, la Binasco Vermezzo. Ad annunciarlo giovedì, con una nota ufficiale, è stata la città metropolitana di Milano, che sta portando avanti degli "interventi dedicati alla sicurezza stradale nell’ambito del programma di azioni previste dal progetto sicurezza Milano Metropolitana". 

Sulla Provinciale sono stati già installati due occhi elettronici, uno per senso di marcia, che entreranno in funzione da domenica 20 dicembre. Già da queste ore, invece, il limite di velocità sul tratto tornerà a 90 chilometri orari, dopo che - per lavori in corso - era stato portato a 50. Gli autovelox, stando a quanto comunicato da città metropolitana, si trovano "al km 9+792 in direzione Binasco e al Km 10+097 in direzione Vermezzo".

Non solo controllo della velocità, però. Perché - ha annunciato l'ente - "nelle prossime settimane in aree limitrofe alla Sp 30 è previsto anche il posizionamento di dispositivi di monitoraggio del traffico in grado di registrare dati e informazioni utili per l’analisi e per la pianificazione di interventi atti a migliorare e rendere più sicura la circolazione oltre che l’installazione di un sistema per la messa in sicurezza di un attraversamento pedonale, a tutela degli utenti più deboli della strada".

I tutor sulla Val Tidone

A metà ottobre era stata sempre città metropolitana a curare il posizionamento di due Tutor sulla Val Tidone, la Provinciale 412 - in un tratto interno al comune di Opera -, per rilevare la velocità media degli automobilisti nell'arco di circa un chilometro, tra il km 1+450 e il km 2+470. 

A fine novembre, in circa un mese di attivazione - comprese due settimane di "zona rossa" e conseguente lockdown morbido - erano state accertate ben 110 violazioni con una media superiore a 120 chilometri orari, in un tratto in cui il limite di velocità è fissato a 70. 

I "record" sono stati registrati entrambi il 19 novembre: al mattino, in direzione Landriano, un'Audi A3 ha sfrecciato a 151 km/h di media, mentre nel pomeriggio, in direzione opposta, una Jeep Grand Cherokee ha segnato la velocità media di 154 km/h.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento