menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Bagni Misteriosi riaprono dopo il lockdown

Tutti gli orari e le informazioni pratiche per l'apertura della prima settimana, dal 2 al 7 giugno

I Bagni Misteriosi riaprono in città. Dal 2 al 7 giugno, infatti, la piscina più "social" di Milano accoglierà nuovamente adulti e bambini che desiderano trascorrere una giornata all'aperto in piscina, in totale sicurezza.

L'apertura avviene infatti, come comunicano gli organizzatori, "dopo un adeguamento degli spazi, dei flussi e dopo aver studiato le modalità di convivenza nel rispetto delle Linee Guida emesse dalle Autorità".

Orari

Nella settimana dal 2 al 7 giugno la struttura sarà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 23 e sarà possibile accedervi con molteplici modalità e tipologie di ingresso dal nuoto libero (8 - 9:30), ai turni mattutini dalle 9:30 alle 14 e quelli pomeridiani dalle 14 alle 18:30, orario in cui inizia anche l’ingresso per il turno serale che termina alle 23.

Informazioni pratiche

Il costo è di 10 euro per il turno mattutino, pomeridiano o serale mentre per il biglietto giornaliero la tariffa è di 15 euro.

Le prevendite sono disponibili on line a partire da domenica 31 maggio A seguire le procedure adottate per la salute dei bagnanti e del personale, gli orari e le tariffe della balneazione e le regole di convivenza in sicurezza.

Dal 7 giugno saranno disponibili il calendario, le tariffe e gli orari oltre che le regole definitive che rimarranno in vigore per tutta la stagione estiva.

Le norme di sicurezza

Procedure adottate per tutelare la salute dei bagnanti e del personale:

 - È applicata, all’ingresso, la rilevazione di temperatura tramite termoscanner. Potranno accedere le persone con temperatura inferiore/uguale a 37,5°C.

- Gli ingressi sono contingentati e scaglionati, programmati e gestiti tramite prevendita on line.

- È obbligatorio l’utilizzo della mascherina protettiva in tutte le aree comuni e il mantenimento, come stabilito da norme vigenti, della distanza sociale di 1,50 m

- I servizi armadietto, spogliatoio e doccia interna sono momentaneamente sospesi.

- È incentivato l’utilizzo dei distributori di detergente disinfettante per le mani posizionati nelle aree comuni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento