Alex è salvo: "Intervento perfettamente riuscito, ora tornerà a casa: è un bimbo sano"

Ora i controlli periodici, che saranno sempre più radi: ma il bimbo sta bene

Alex

ll piccolo Alex può dire di aver superato l'ostacolo più grande. Ora la strada è in discesa. Certo, zeppa di controlli; ma la vita, insieme all'amore della sua famiglia, si apre a lui.

Il trapianto di cellule staminali emopoietiche dal padre a cui è stato sottoposto è riuscito. E ora, a diversi mesi di distanza, potrà tornare a casa. Ad Alex, infatti, è stato tolto il catetere venoso centrale servito pei prelievi e infusioni di midollo nel periodo del trattamento intensivo. Significa che è guarito, che è tornato un bambino sano come tutti gli altri, e che nel suo sangue scorrono soltanto cellule buone. 

A dirlo nelle scorse ore è Franco Locatelli, direttore del Dipartimento di Oncoematologia e Terapia Cellulare e Genica dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, dove il piccolo di due anni è in cura. Dopo un mese, spiega il dottor Locatelli, il percorso trapiantologico "può dirsi concluso positivamente". Il piccolo è “in buone condizioni di salute” e ha lasciato il reparto di Oncoematologia del Bambin Gesù dove è ricoverato. A salvare Alex sono state le cellule del padre: manipolate e infuse nel piccolo dopo un mese dall’operazione "hanno perfettamente attecchito", riferisce ancora l’esperto. Ora il follow-up: ma c'è grande soddisfazione e commozione. 

La sua storia aveva commosso tutta l'Italia e, a Milano, si era scatenata una gara di solidarietà per salvarlo. Alessandro Maria Montresor, figlio di una coppia di milanesi residenti a Londra, soffre di linfoistiocitosi emofagocitica, conosciuta in medicina come HLH: una malattia genetica molto rara che colpisce solo lo 0.002 per cento dei bambini e che non lascia speranze di vita senza un trapianto di midollo osseo. In tantissimi, negli scorsi mesi, erano andati a fare il prelievo, sperando che per qualcuno ci fosse alta compatibilità. 

La tecnica sperimentata a Roma ha sconfitto il male. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Incidente sulla A8, si schianta contro guardrail al casello: gravissimo 45enne

  • Inseguito con la Porsche dopo la tentata rapina, uomo in scooter si schianta: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento