Milano, da Atm guerra ai furbetti del biglietto: in metro arrivano barriere "giganti" e allarmi

L'annuncio di Marco Granelli, assessore alla mobilità e all'ambiente. Ecco tutti i dettagli

Mai più salto del tornello. Mai più "trenino" per sfuggire ai controlli. Atm, l'azienda di trasporti milanese che gestisce le quattro linee metropolitane cittadine, dichiara guerra - di nuovo - ai furbetti che ogni giorno viaggiano sui treni senza pagare il biglietto. 

Le nuove forme di controllo sono state confermate nei giorni scorsi da Marco Granelli, assessore alla Mobilità e all'Ambiente, dopo l'annuncio di settembre scorso.

Barriere di 180 centimetri in metro

Nelle stazioni, ha spiegato l'inquilino di palazzo Marino, "tutti i vecchi tornelli a braccio meccanico saranno sostituiti con i nuovi ad ante scorrevoli". Le barriere saranno decisamente più difficili da superare rispetto agli attuali ostacoli a "tre braccia" e saranno alte "180 centimetri"

Un giorno coi controllori di Atm a caccia di portoghesi

Non solo barriere, però. Perché - e questa è una novità rispetto alle idee dei mesi scorsi - ci sarà anche "un segnale acustico" che "si attiverà al passaggio di una seconda persona, segnalando l'abuso". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prosegue, quindi, la lotta di Atm ai "portoghesi", che negli ultimi periodi ha già dato risultato importanti. "Grazie alle nuove iniziative di Atm nei primi 10 mesi del 2018 i controlli sono aumentati del 66%, le multe del 37,5%. Da settembre gli addetti ai controlli sono passati da 102 a 152, il personale della security da 94 a 130 persone. Bene - ha concluso Granelli - avanti".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento