rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Attualità

Allerta legionella, morto un anziano: 14 i casi accertati

Le informazioni alla popolazione

Il dipartimento di igiene e prevenzione sanitaria dell'Ats di Milano ha avviato le indagini per accertare le fonti di contagio dopo i 14 casi di legionella che sono stati segnalati da martedì scorso in pazienti residenti a Bresso, nel Milanese.

Un uomo, Lino Mazzola, bressese di 94 anni, è deceduto nelle scorse ore con i sintomi del contagio nell'ospedale Cinisello.

Lo comunica l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, aggiungendo che "in accordo con il sindaco di Bresso Simone Cairo è stata costituita una task force presso il Municipio che sta coordinando gli interventi e fornendo le informazioni ai cittadini".

"Abbiamo coinvolto anche i medici di medicina generale per identificare precocemente eventuali ulteriori casi sospetti e procedere tempestivamente alla diagnosi. Gli esiti definitivi delle analisi di laboratorio saranno disponibili nel fine settimana" ha concluso Gallera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta legionella, morto un anziano: 14 i casi accertati

MilanoToday è in caricamento