Berlusconi si fa male giocando a calcio: mano fasciata e gambe ferite per 'un colpo di testa'

Silvio Berlusconi si presenta col braccio fasciato a Bruxelles. Ecco il suo racconto

Berlusconi col pallone e la mano ingessata

Il pallone costa caro a Silvio Berlusconi. L'ex presidente del Milan, e attuale numero uno del Monza, martedì si è infatti presentato al Parlamento europeo a Bruxelles con una vistosa fasciatura al polso, che lui stesso ha poi giustificato con un "incidente" calcistico. 

Il giorno prima, il leader di Forza Italia aveva ospitato a Villa Gernetto i calciatori biancorossi per dare il via all'inizio della stagione e dispensare consigli ai giovani giocatori. 

"Dopo una giornata passata col Monza - ha spiegato Berlusconi a Bruxelles - abbiamo deciso di dare qualche colpo a un pallone e io facendo un colpo di testa, ben riuscito, dalla spinta che mi sono dato sono caduto su un selciato fatto di sassi". 

"Mi sono fatto tre sbreghi nella gamba, uno nel braccio e mi sono fatto male al polso. Questo succede - ha concluso scherzando il presidente del Monza - perché non mi ricordo mai dell'età che ho".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento