Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Linee di piste ciclabili a Milano: l'idea della 'bicipolitana' come a Parigi

La proposta in vista delle elezioni comunali di ottobre 2021

La 'bicipolitana' a Milano: percorso ciclabili organizzati come linee della metropolitana, secondo un modello già attivo a Pesaro e in progetto a Parigi, con la 'velopolitain', in vista delle Olimpiadi del 2024 (la capitale francese vuole diventare '100 per cento ciclabile'). Lo propone Gabriella Bruschi, capolista di Civica AmbientaLista per il consiglio comunale (le elezioni si terranno il 3 e 4 ottobre 2021). L'idea è quella di studiare linee di piste ciclabili secondo uno schema che ricalca quello della metropolitana.

"Sempre più italiani, circa due milioni, usano la bici come mezzo di trasporto ma, se le infrastrutture fossero adeguate, salirebbero a più di sei milioni", il commento di Bruschi, secondo cui "è prioritario investire in una rete ciclabile metropolitana per offrire ai cittadini una mobiità green sicura". L'idea della 'bicipolitana' è insomma quella di una specie di metropolitana di superficie, con percorsi ciclabili al posto delle rotaie, e indicazioni di snodi, incroci, direzione, distanze, servizi lungo il percorso.

Il piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) ha allocato trentadue miliardi per la mobilità sostenibile. "I milanesi - continua Bruschi - hanno già dimostrato di avere scelto la bicicletta come mezzo alternativo, sia per difendersi dal covid sia per non inquinare sia per risparmiare. Meritano ora un progetto smart, facile e sicuro". Alcuni studenti di scuole di design milanesi sono già al lavoro per preparare un progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linee di piste ciclabili a Milano: l'idea della 'bicipolitana' come a Parigi

MilanoToday è in caricamento