Attualità

Il Boeing 'mitragliato' dalla tempesta di grandine a Milano Malpensa

Dopo 90 minuti di decollo è stato costretto a rientrare nello scalo del Varesotto

L'aereo dopo la grandinata (foto mxpairport.it)

Un aereo ridotto parzialmente a un colabrodo dalla grandine. È quello che è successo al Boeing 777 di Emirates diretto a New York, 'mitragliato' e danneggiato dalla grandine subito dopo il decollo da Milano Malpensa nel pomeriggio di martedì 13 luglio.

L'aeroplano della compagnia di Dubai aveva da poco spiccato il volo quando è entrato in una tempesta di grandine che l'ha costretto dopo 90 minuti dal decollo a rientrare rapidamente a Malpensa, dove è riuscito ad atterrare solo dopo un primo tentativo fallito.

Per fortuna nessuno a bordo è rimasto ferito e il Boeing è atterrato senza ulteriori problemi. Pesanti invece i danni riportati dal velivolo alla carenatura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Boeing 'mitragliato' dalla tempesta di grandine a Milano Malpensa

MilanoToday è in caricamento