rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Attualità

Bonus di 60 euro (al mese) per abbonamenti Atm: come chiederlo e chi può averlo

La misura "bonus trasporti" dovrebbe esordire a settembre

Mezzi Atm gratis o quasi a Milano. Da settembre fa il suo esordio il "bonus trasporti", la novità introdotta dal governo Draghi per aiutare, concretamente, chi utilizza i mezzi pubblici nelle città italiane. "Questa misura, pensata per sostenere le persone economicamente più fragili in un momento difficile come quello attuale - ha spiegato nei giorni scorsi il ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, Enrico Giovannini - è un'occasione per incentivare l'uso del trasporto pubblico locale ed è un esempio di provvedimento che, come auspichiamo, produrrà ricadute positive anche dal punto di vista della sostenibilità sociale e ambientale".

"Dal prossimo mese di settembre sarà possibile, per gli utenti del trasporto pubblico - gli aveva fatto eco il ministro del lavoro e delle politiche sociali, Andrea Orlando - richiedere un bonus per la mobilità. Si tratta di un sostegno concreto per studenti, lavoratori, pensionati e per tutti quei cittadini che utilizzano il trasporto pubblico, su gomma e su ferro, che proveremo a rendere strutturale anche per il prossimo anno". 

Il bonus sarà valido anche per gli abbonamenti Atm, ma chi può richiederlo e cosa bisogna fare per ottenerlo? "Come tutti gli operatori di trasporto pubblico, siamo al lavoro per rilasciare il bonus trasporti ai nostri abbonati secondo le tempistiche stabilite a livello governativo", si legge sulla pagina dedicata di Atm. Il bonus permette - hanno chiarito dalla società di Foro Bonaparte - "di ricevere un contributo massimo di 60 euro per comprare abbonamenti mensili - anche più mensilità - o annuali al trasporto pubblico". A settembre, quindi, i pendolari che utilizzano i mezzi Atm potranno acquistare un abbonamento annuale con uno sconto di 60 euro o potranno usare i soldi ogni mese, fino a dicembre, per comprare un abbonamento mensile. 

Il bonus - hanno spiegato da Atm - "va richiesto entro il 31 dicembre 2022", con le domande che "vengono accolte fino a esaurimento delle risorse del fondo" - 79 milioni di euro - e i soldi vanno spesi necessariamente nel mese in cui sono stati richiesti. Per presentare la richiesta bisogna entrare nel sito www.bonustrasporti.lavoro.gov.it - al momento ancora non attivo - con Spid o carta di identità elettronica, inserire l’autocertificazione dei redditi, inserire l’importo dell’abbonamento da comprare e selezionare l’operatore di trasporto pubblico. A quel punto si riceve il buono, da presentare all’operatore di trasporto pubblico, con modalità che la stessa Atm comunicherà nei prossimi giorni. L'unica condizione per richiedere il bonus trasporti è che nel 2021 il reddito non sia stato superiore ai 35mila euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus di 60 euro (al mese) per abbonamenti Atm: come chiederlo e chi può averlo

MilanoToday è in caricamento