rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
L'iniziativa

Le borse studio da 2mila euro in memoria Francesca Cantarelli

Il bando è dedicato agli studenti e alle studentesse della Scuola Arte&Messaggio del Comune di Milano

Accade che per molti anni, Francesca Cantarelli, grafica illustratrice e titolare di un avviato studio professionale, abbia come stagisti studenti e studentesse della Scuola Arte&Messaggio del Comune di Milano, apprezzandone la preparazione e la disponibilità. E accade che alcuni di loro, dopo lo stage e il diploma, tornino anche a lavorare con lei nel suo studio. Anche per questo nasce nella memoria di Francesca, scomparsa prematuramente, e nel segno di questo legame di stima e collaborazione professionale, l’iniziativa dell’Associazione Laboratorio Leon Battista Alberti (Laboratorio LBA) insieme alla famiglia Cantarelli: cinque borse di studio da destinare agli iscritti al primo anno o candidati a iscriversi ai corsi di Alta Formazione di Visual Design 2022/23 (sezione Grafica e sezione Illustrazione) della Scuola Arte&Messaggio del Comune di Milano.

Grazie a un fondo di diecimila euro, cinque ragazzi e ragazze meritevoli (saranno valutati sulla base del cursus studiorum, del curriculum vitae e delle motivazioni espresse in una lettera da inviare in fase di candidatura) potranno ricevere una borsa di studio del valore di 2mila euro, grazie alla quale sostenere le spese di iscrizione e di frequenza della scuola. 

Il bando (già pubblicato al link) sarà aperto per la raccolta delle domande a partire dal 1° settembre e fino alle ore 12 del 20 settembre 2022. Il modulo per partecipare è scaricabile anche dal sito dell’Associazione Laboratorio LBA (www.laboratoriolba.com) oppure dal sito della Scuola Arte&Messaggio (https://artemessaggio.comune.milano.it/iscrizioni).

Chi era Francesca Cantarelli

Francesca Cantarelli nasce in provincia di Cremona nel 1949 e studia grafica in una scuola milanese. Terminati gli studi, inizia a lavorare come grafica negli uffici della Rinascente, poi come illustratrice in un noto studio cittadino. Prima della sua prematura scomparsa, fonda un proprio studio grafico che le consente di entrare in contatto con gli studenti e le studentesse della Scuola Arte&Messaggio.

Laboratorio LBA non ha scopo di lucro e persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale. Vuole essere punto di riferimento, luogo di incontro privilegiato per la condivisione e lo scambio di culture, esperienze e ricerche, nei campi dell’architettura, urbanistica, arte, design, fotografia, moda. Promuove programmi educativi e formativi complessivi e pluridisciplinari.

Fondata nel 1976, col nome di Istituto Superiore di Comunicazione Visiva, la Civica Scuola Arte&Messaggio - Castello Sforzesco da più di 40 anni rappresenta un polo formativo pubblico tra i più rilevanti del Paese. La scuola prepara gli studenti e le studentesse, giovani e meno giovani, al 'saper fare', secondo le aspettative del mondo del lavoro; per questo propone percorsi annuali, biennali di alta formazione, corsi brevi e corsi di formazione continua per l’aggiornamento delle competenze in base alle richieste del mercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le borse studio da 2mila euro in memoria Francesca Cantarelli

MilanoToday è in caricamento