rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità

Bruce Springsteen ha detto che sta bene e che recupererà i concerti di Milano

Il boss avrebbe dovuto esibirsi allo stadio San Siro il 1° e il 3 giugno prossimo, date rinviate per alcuni suoi problemi di salute

Prima ha rimandato i concerti, poi ha rassicurato i fan sulle sue condizioni di salute Bruce Springsteen. Nelle scorse ore il “Boss” ha postato un video su Instagram da Marsiglia, città in cui avrebbe dovuto esibirsi, dicendo che le tappe europee rinviate a causa di alcuni suoi problemi di salute non sono saltate ma verrano recuperate a breve.

"Ehi, sono Bruce Springsteen, sono a Marsiglia e sfortunatamente non sono riuscito a cantare per voi. Ma torneremo a Marsiglia, a Praga e a Milano per darvi il concerto della vita che vi abbiamo promesso", ha detto il rocker prima di ringraziare "i nostri fan irlandesi, quelli inglesi e quelli nel Galles" per il supporto dato a lui e alla Street band nei primi concerti della tournée europea.

Il tour dovrebbe ripartire il 12 giugno da Madrid e successivamente dovrebbe toccare Barcellona. Le ultime date europee, invece, sono fissate per il 25 e il 27 luglio allo stadio londinese di Wemley, mentre il 15 agosto partirà la tournée americana. Non è ancora chiaro, infine, quando verranno recuperate le date milanesi (i concerti erano previsti il 1° e il 3 giugno allo stadio San Siro). “I biglietti già acquistati resteranno validi per i nuovi concerti a Milano”, hanno puntualizzato gli organizzatori. Non solo, sono previsti rimborsi: “Coloro che desiderano ottenere un rimborso per i concerti di Milano potranno inoltrare la richiesta al sistema di biglietteria presso il quale si è effettuato l`acquisto (Ticketone, Ticketmaster o Vivaticket), seguendo le modalità riportate sui rispettivi siti internet, a partire da mercoledì 29 maggio ed entro e non oltre il 20 luglio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruce Springsteen ha detto che sta bene e che recupererà i concerti di Milano

MilanoToday è in caricamento