rotate-mobile
Attualità Brera / Via Fatebenefratelli

Milano ricorda il commissario Luigi Calabresi con una mostra in questura

La cerimonia si è svolta nella mattinata di venerdì 17 maggio, 52 anni dopo l'omicidio del commissario

Si è svolta presso la questura la cerimonia di commemorazione per il 52esimo anniversario dell'omicidio del commissario Luigi Calabresi e in ricordo delle vittime della strage avvenuta il 17 maggio 1973 in via Fatebenefratelli. Alla cerimonia erano presenti il questore Giuseppe Petronzi, il presidente della Regione Attilio Fontana e gli assessori alla sicurezza di Regione e Comune, Marco Granelli e Romano La Russa, oltre a Gemma Capra, vedova del commissario calabresi. 

Al termine della commemorazione, nel cortile della questura sono stati esposti 16 quadri realizzati dagli studenti del liceo artistico di Brera ed elaborati al termine di una serie di incontri sul tema della figura del commissario Calabresi e sugli anni ‘70 a Milano.

Il questore di Milano Giuseppe Petronzi ha commemorato i caduti della polizia di stato sulla cui lapide in onore è stata deposta una corona dell’Anpi e, poi, un mazzo di fiori al busto del commissario Calabresi. Successivamente, in via Cherubini, il Questore Vicario insieme alla vedova Gemma Capra hanno posato un mazzo di fiori al cippo commemorativo.

Uno dei 16 quadri realizzati dagli studenti-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano ricorda il commissario Luigi Calabresi con una mostra in questura

MilanoToday è in caricamento