rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità Lorenteggio / Largo Brasilia

A Milano ci saranno presto due nuovi parcheggi interrati

Iniziano i cantieri in largo Brasilia e largo Scalabrini: la zona diventerà più green alla fine dei lavori

Il 22 agosto prende il via la fase di cantierizzazione di largo Brasilia e largo Scalabrini, per costruire i due parcheggi interrati ad uso residenziale. Per l'occasione cambieranno alcuni sensi di marcia e verrà aumentata l'offerta di sosta nelle strade limitrofe al fine di ridurre il più possibile i disagi dei cantieri. Il progetto definitivo der due parcheggi erano stati approvati nel 2021. In tutto potranno trovarvi posto 532 auto.

Il parcheggio interrato in largo Brasilia

Le aree individuate tengono conto in particolare dei bisogni dei residenti della zona e dell'interscambio con la rete di trasporto pubblico e con la rete dedicata alla mobilità sostenibile. Le due strutture occupano aree pubbliche: la prima, in largo Scalabrini/via degli Zuccaro, ha una superficie di 3.580 metri quadri e avrà un volume complessivo di 23.300 metri cubi suddivisa su due piani sotterranei con circa 216 posti auto totali dei quali 160 box singoli e 26 doppi; sarà dotata di due scale pedonali e due ascensori.

Il parcheggio interrato in largo Scalabrini

La seconda struttura, in largo Brasilia / viale San Gimignano, occupa 5.100 metri quadri, per un volume complessivo di 33.670 metri cubi, sempre su due piani interrati con 316 posti auto dei quali 284 singoli e 16 doppi raggiungibili con due scale pedonali e due ascensori. Alla realizzazione delle strutture interrate corrisponderà anche la sistemazione delle aree di superficie.

Con i parcheggi in struttura è possibile liberare strade, piazze, marciapiedi dalle auto, aumentando le aree pedonali, il verde, ciclabili e sosta per biciclette.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano ci saranno presto due nuovi parcheggi interrati

MilanoToday è in caricamento