rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
L'iniziativa

Carrello tricolore: primo giorno flop a Milano

L'iniziativa per tutelare i consumatori non è stata applicata in tutti i negozi aderenti della città, si spera per il secondo giorno

Arriva nei supermercati l’iniziativa “carrello tricolore”, ma il primo giorno non è stato molto positivo. Ad aderire a Milano sono stati 741 tra negozi e supermercati, ma nel primo giorno, domenica 1° ottobre, negli esercizi commerciali non sono stati applicati né cartelloni con le informazioni necessarie né sconti effettivi.

Ma cos’è il carello tricolore? Si tratta di un’iniziativa che fa parte del trimestre anti-inflazione promosso dal governo per contenere i prezzi dei beni e tutelare il potere d’acquisto dei consumatori. Nei negozi dovrebbero comparire gli apposti bollini “prezzo ribassato”, che si prevede restino sugli scaffali fino a Capodanno con sconti che si aggirano attorno al 10%. Tanti i punti di vendita milanesi impreparati che nella giornata di domenica non hanno saputo equipaggiare i negozi agli sconti che erano stati annunciati.

Secondo molti si tratterebbe solo di un ritardo organizzativo dovuto anche all giorno di partenza festivo. Da oggi, infatti, si prevede che negozi, supermercati e farmacie aderenti a Milano proporranno un paniere di prodotti con prezzi ribassati. A livello nazionale, sono 23mila gli esercizi commerciali pronti ai prezzi calmierati su beni di largo consumo. A sottolinearlo anche il ministro delle imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrello tricolore: primo giorno flop a Milano

MilanoToday è in caricamento