menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Vuoi il mio posto? Prendi anche la mia disabilità". La campagna di sensibilizzazione

Installati venti cartelli a Cologno Monzese in prossimità dei posti auto per disabili

Venti cartelli nei pressi dei posti auto riservati ai disabili in tutta Cologno Monzese con scritto, in nero su sfondo arancione, «vuoi il mio posto? Prendi la mia disabilità». L'iniziativa è dell'amministrazione comunale, facendo seguito ad una mozione approvata all'unanimità dal consiglio comunale. 

Una campagna di sensibilizzazione per fare riflettere gli automobilisti che occupano un posto auto per disabili senza averne diritto. Magari pensando di "sostare pochi minuti" oppure di non fare chissà quale torto. «Un piccolo, ma significativo passo per contrastare la pratica irrispettosa e violenta dell'utilizzo improprio degli stalli di sosta destinati ai cittadini diversamente abili», il commento del sindaco di Cologno, Angelo Rocchi: «Si tratta di una battaglia di civiltà che tutti devono rispettare e segue le previsioni della convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità in tema di accrescimento della consapevolezza e di contrasto alle pratiche dannose nei confronti dei disabili».

Dal 2018 al 2020, a Cologno, sono state elevate 803 multe per parcheggi abusivi in questi posti. Prosegue anche l'impegno del Comune per eliminare le barriere architettoniche dagli edifici pubblici, dalle scuole e in generale sull'intero territorio cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento