menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, case popolari saranno ristrutturate con l'ecobonus: investimento da 100 milioni

Il Comune di Milano è pronto a sfruttare l'ecobonus del 110% deciso dal Governo

Il Comune di Milano è pronto a sfruttare l'ecobonus deciso dal Governo col decreto Rilancio per la ristrutturazione con miglioramento energetico, che concede una detrazione del 110%, per le case popolari di sua proprietà, una possibilità espressamente concessa dal decreto stesso.

Lo ha ribadito Gabriele Rabaiotti, assessore alla casa e politiche sociali, durante una specifica commissione comunale a Palazzo Marino (in video conferenza). Si è molto parlato di questo ecobonus che, in pratica, consente di effettuare gratis lavori che portino a un miglioramento di almeno due classi energetiche. Quindi interventi come il cappotto termico, impianti di climatizzazione per rinfrescare e riscaldare e così via. 

L'investimento previsto dal Comune è di 100 milioni, con lavori che devono terminare, secondo il decreto convertito in legge, entro il mese di giugno del 2022. In questo momento MM, che gestisce le case popolari del Comune di Milano, sta studiando la situazione, poi si deciderà su quali edifici intervenire con le ristrutturazioni: il patrimonio totale è di 682 palazzi in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento