rotate-mobile
Attualità

"Mi cedi il posto, per favore?": la campagna di Atm per "lasciar sedere chi ne ha più bisogno"

L'invito dell'azienda ai passeggeri: "Alzate lo sguardo e prestate maggiore attenzione"

Una spilla blu, ben visibile. E un invito chiarissimo. Atm lancia la campagna "Cedi il posto", con l'intento - spiega la stessa azienda - "di sensibilizzare i clienti a lasciare un posto a sedere a chi ne ha più bisogno, anche in assenza di evidenti condizioni di disagio o problemi di salute".

Proprio come lo scorso anno, Atm ha già prodotto delle spille di "riconoscimento", che i passeggeri possono chiedere sul sito. 

"La spilla è pensata per rendere immediatamente riconoscibili tutti i passeggeri che possono aver bisogno di viaggiare seduti - chiarisce la società -, donne in dolce attesa, anziani e persone con difficoltà motorie anche non evidenti".

E ancora: "È un invito ad alzare lo sguardo e a prestare maggiore attenzione ai passeggeri che, anche grazie alla spilla dedicata, manifestino la necessità di sedersi e di viaggiare così con maggiore comfort".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi cedi il posto, per favore?": la campagna di Atm per "lasciar sedere chi ne ha più bisogno"

MilanoToday è in caricamento