rotate-mobile
Attualità

Partiti i centri estivi del Comune di Milano: ora mancano solo quelli per i bimbi più piccoli

Gli ultimi apriranno il 3 luglio nelle scuole dell'infanzia

Dopo il via dei primi campus estivi lo scorso 15 giugno, lunedì 29 partono anche i centri estivi del Comune. Sono quarantuno le scuole primarie che accoglieranno parte degli 8 mila bambini iscritti fino al 7 agosto.

A dare il benvenuto ai ragazzi iscritti nella scuola elementare di via Ariberto, l’assessore all'educazione e istruzione, Laura Galimberti: «Siamo contentissimi, oggi partono le scuole primarie - ha affermato -. Un ripresa con grande prudenza: i genitori non hanno preso d’assalto i centri e abbiamo coperto tutti i posti, crediamo che sia molto importante per i bambini oggi ritrovare una normalità con i loro coetanei, una autonomia, una indipendenza e una responsabilità rispetto ai genitori».

All'interno dei centri estivi viene rigorosamente rispettata la distanza tra un bambino e l'altro per garantire sicurezza dopo il lockdown dovuto all'emergenza sanitaria da Coronavirus, non ancora del tutto superata. Alla fine della settimana, il 3 luglio, partiranno anche i centri estivi dell'infanzia, per i più piccoli, che potranno così avere momenti di autonomia e di gioco con i coetanei, in 68 scuole milanesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiti i centri estivi del Comune di Milano: ora mancano solo quelli per i bimbi più piccoli

MilanoToday è in caricamento