rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Attualità Cagnola / Cavalcavia del Ghisallo

Perché chiuderà (ancora) il cavalcavia del Ghisallo

I lavori inizieranno il 10 luglio, ma fino al 17 non impatteranno sulla viabilità. Ecco cosa succederà

Resterà completamente chiuso al traffico oltre un mese il cavalcavia del Ghisallo, ponte che scavalca piazzale Kennedy e collega Milano con le autostrada A8 e A4. I lavori inizieranno il prossimo 10 luglio, ma fino al 17 non impatteranno significativamente sul traffico cittadino. Il periodo da "bollino nero" sarà dal 17 luglio al 17 settembre, quando il collegamento sarà prima chiuso integralmente e successivamente aperto in maniera parziale. Il fatto è stato comunicato da palazzo Marino attraverso una nota.

Gli operai lavoreranno per sostituire integralmente i new jersey che delimitano ogni carreggiata, ma verrà gettata anche una nuova soletta (nella parte terminale del ponte). "I lavori di rimodernamento del cavalcavia si sono resi necessari per allungare la ‘vita utile’ del manufatto e migliorare la sicurezza di coloro che percorrono la strada", hanno spiegato da piazza Scala.

Forse non tutti sanno cos'è una solettaLa soletta di un ponte è una struttura orizzontale che costituisce la superficie di calpestio o di transito del ponte. È realizzata per sopportare il peso dei veicoli, dei pedoni e di altri carichi che attraversano il ponte e per distribuire questi carichi alle travi o agli elementi portanti sottostanti. La soletta di un ponte può essere realizzata utilizzando diversi materiali, come il calcestruzzo armato o le lastre prefabbricate. La scelta del materiale dipende dalle specifiche del progetto, compreso il tipo di ponte, il traffico previsto e le condizioni ambientali. La soletta è generalmente progettata per essere resistente, duratura e sicura. Può essere rinforzata con l'aggiunta di armatura, come barre d'acciaio, per aumentare la sua resistenza alla flessione e alla trazione. Inoltre, possono essere incorporate giunti di dilatazione per consentire la dilatazione termica della struttura e prevenire danni da deformazioni. La forma e lo spessore della soletta possono variare a seconda delle esigenze strutturali del ponte. In alcuni casi, la soletta può avere una forma curva o sagomata per adattarsi al design architettonico del ponte o per migliorare la resistenza e la distribuzione dei carichi.

Il costo totale delle operazioni? Circa 1 milione e 150mila euro; il tutto è stato programmato durante l'estate per cercare di limitare al minimo i disagi, ma è praticamente certo che si concretizzeranno lunghe code, specialmente durante il mese di settembre.

Il cronoprogramma dei lavori

Dal 10 luglio inizierà la posa dei ponteggi e dei parapetti a sbalzo posti a fianco delle barriere stradali esistenti, attività che non avrà impatto sulla viabilità. Mentre a partire dal 17 luglio fino al 25, è prevista la chiusura completa della carreggiata direzione ingresso città e la riduzione ad una sola corsia della carreggiata in uscita.

Dal 26 luglio al 3 settembre la strada sarà chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia. A partire dal 4 settembre si procederà con la riapertura della carreggiata in direzione centro e di una sola corsia in direzione uscita città. Dal 17 settembre il cavalcavia sarà riaperto integralmente.

Per informare gli automobilisti verranno predisposti preventivamente cartelli di presegnalazione e date di chiusura del cavalcavia, sia tramite segnaletica verticale che tramite indicazioni sui pannelli a messaggio variabile, oltre alla segnaletica di “deviazione” che inviterà gli utenti della strada a percorrere le vie parallele al ponte a raso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché chiuderà (ancora) il cavalcavia del Ghisallo

MilanoToday è in caricamento