menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Fb/Antonio Stanco

Foto da Fb/Antonio Stanco

Due cinghiali 'nuotano' per chilometri nel Naviglio: uno annega, l'altro viene abbattuto

L'accaduto tra Trezzano e Corsico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco

Due cinghiali nelle acque del Naviglio. Questo l'insolito avvistamento avvenuto nella mattinata di martedì 8 settembre tra Trezzano sul Naviglio e Corsico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ma purtroppo uno dei due animali è morto annegato mentre l'altro è stato abbattuto.

(Video Fb/Antonio Stanco)

Alcuni passanti hanno girato un video che mostra gli animali cercare di rimanere a galla mentre la corrente li trascina via velocemente. Dopo la segnalazione della presenza di animali in difficoltà nelle acque del Naviglio Grande da parte di alcuni cittadini, sul posto sono accorsi i pompieri, che hanno cercato di trarre in salvo i cinghiali, caduti in acqua, si pensa, a Gaggiano o Abbiategrasso.

L'intervento dei vigili del fuoco

Uno dei cinghiali è stato recuperato dal nucleo sommozzatori ma era morto per annegamento; l'altro animale invece è stato abbattuto dagli agenti del nucleo ittico-venatorio della Città Metropolitana di Milano,"per motivi di sicurezza", come riferiscono loro stessi.

Il secondo cinghiale, infatti, al momento dell'arrivo dei poliziotti sarebbe stato ancora in acqua, stremato e gravemente ferito, con i vigili del fuoco che non riuscivano a imbragarlo per portarlo a riva, anche perché a causa delle sue condizioni era particolarmente terrorizzato e di conseguenza aggressivo. "Per evitargli ulteriori inuitili sofferenze e per scongiurare una minaccia alla pubblica sicurezza - afferma Città Metropolitana di Milano - gli agenti sono stati costretti ad abbatterlo, attendosi alle disposizioni regionali".

Le carcasse dei due animali sono poi state trasportate in un'area di stoccaggio di Robecco sul Naviglio dove verrà valutata l'eventuale commestibilità delle loro carni. Ad accorrere sul luogo anche i carabinieri, oltre alla municipale di Corsico e quella di Trezzano, per supporto alla viabilità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento