rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
La classifica delle città

Milano è la 24esima città europea per qualità della vita

I dati di due 'survey' sulla qualità della vita in Europa e nel mondo

Vienna è la migliore, Baku la peggiore. Milano non è messa malissimo, ma potrebbe fare di più: è 24esima, a pari merito con Londra. E' la classifica sulla qualità della vita nelle città d'Europa, tratta da due statistiche globali, la Mercer's Quality of Living Survey e The Economist Intelligence Unit Liveability Index.

Vengono misurati indicatori come il numero dei reati, la salute, le infrastrutture, la qualità dell'acqua, i livelli di corruzione, la possibilità di praticare sport, le scuole, la vita culturale e, naturalmente, le questioni ambientali. La classifica vorrebbe segnalare le città migliori in cui vivere.

Stando alla classifica finale, Milano è, come si diceva, 24esima tra le città europee, e al 41esimo al mondo, a pari merito con la capitale britannica. Ed è la migliore delle città italiane prese in considerazione: Roma si posiziona infatti al 31esimo posto. Punti forti di Milano sono lo shopping d'alta moda e i gioielli culturali, tra cui il Teatro alla Scala, il Cenacolo di Da Vinci, i dipinti della Pinacoteca di Brera. Non luoghi comuni ma fiori all'occhiello della città.

In ambito europeo vince Vienna. Sul podio Zurigo e Monaco di Baviera, poi altre due città tedesche (Dusseldorf quarta, Francoforte quinta) e la capitale danese Copenhagen. Infine, chiudono la top ten Ginevra (settima), Basilea (ottava), Amsterdam (nona) e Berlino (decima).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano è la 24esima città europea per qualità della vita

MilanoToday è in caricamento