Milano, una vita fermi in auto: è la settima città al mondo per ore passate bloccati nel traffico

Milano settima città al mondo per le ore trascorse in auto fermi nel traffico. La classifica

Tutti fermi. Tutti bloccati. Tutti immobili. Milano è la settima città al mondo per ore che i cittadini buttano, letteralmente, paralizzati nel traffico. A certificarlo, a metterlo nero su bianco, è la "Global card scorecard di Inrix", una analisi sulla mobilità e sulla congestione urbana che esaminato la situazione in oltre duecento città in trentotto Paesi. 

Nella classifica globale la città della Madonnina si piazza al ventisettesimo posto, guadagnando - si fa per dire - tre posizioni rispetto alla graduatoria dello scorso anno. Ma il vero record, negativo, arriva dal conteggio delle ore che gli automobilisti buttano nel traffico, anche a causa di stato delle strade e numero dei veicoli in giro. 

In quel caso Milano è addirittura la settima città di tutto il Globo, con 226 ore sprecate all'anno. Peggio ancora, in Italia, fa Roma che si prende il secondo gradino del podio - dietro soltanto a Bogotà - con 254 ore. 

"C'è un altro inquinante che riduce la qualità della vita delle persone oltre allo smog, sono le ore perse nel traffico da ogni cittadino e Roma e Milano sono tra le città nel mondo con il maggior numero di ore perse per ogni cittadino nel traffico", spiega il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, commentando i dati.

"La quantità di auto circolanti in Italia - aggiunge - è tra le più alte d'Europa e questa è anche una causa dell'emergenza sanitaria rappresentata dal superamento dei limiti di legge di Pm10 e 2.5 e i sindaci devono affrontare questo problema contestualmente alla trasformazione delle città a misura di trasporto pubblico. Il sindaco Sala e il sindaco Raggi affrontino con determinazione l'emergenza sanitaria dello smog riducendo drasticamente il traffico privato nelle città e non affrontino il problema solo quando assistiamo al superamento dei limiti di legge", conclude Bonelli. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Milano, caso di coronavirus: vademecum sulla prevenzione, la trasmissione e l'esposizione

Torna su
MilanoToday è in caricamento