Attualità

L'abruzzese dell'anno in Lombardia è Claudia Pingue, direttrice generale del PoliHub del Politecnico

Classe 1979, di Sulmona, riceverà il riconoscimento il 10 novembre ad Arese

Claudia Pingue

Per la prima volta, una donna riceve il premio "L'Abbruzzes' sott' la Madunin", giunto all'undicesima edizione e organizzato dall'associazione abruzzese e molisana "Raffaele Mattioli". La vincitrice del 2019, come comunicato dal presidente Angelo Dell'Appennino e dal vice presidente Vincenzo Giannico, è Claudia Pingue, nata a Sulmona (L'Aquila) nel 1979, direttrice generale del PoliHub, acceleratore di start-up e distretto d'innovazione del Politecnico di Milano, board member in diverse start-up e venture partner del fondo d'investimento Poli360 creato in collaborazione con 360 Capital Partners.

Il premio è istituito dall'associazione abruzzese e molisana "Raffaele Mattioli", che conta circa 500 aderenti e simpatizzanti, ed è finalizzato a premiare persone che si distinguono o si sono distinte in Lombardia portando "l'abruzzesità" nei campi della cultura, dell'arte e della musica, ma anche delle professioni. Tra i premiati degli anni precedenti l'ex questore di Milano Luigi Savina, il musicista della Pfm Franz Di Cioccio, il maestro Donato Renzetti e il gallerista e mecenate Alfredo Paglione.

La premiazione avverrà domenica 10 novembre ad Arese al Centro Vico Agorà. Dalle ore 17 sono previsti spettacoli con l’associazione musicale Sirinx di Milano e il cantautore abruzzese Alfredo Scogna con un omaggio al poeta Modesto Della Porta. Non mancherà la “chitarra granitica del Gran Sasso” Rocco’n Rollo. L’evento, patrocinato anche dal Comune di Arese, sarà presentato da Tiziana Tommasi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'abruzzese dell'anno in Lombardia è Claudia Pingue, direttrice generale del PoliHub del Politecnico

MilanoToday è in caricamento