menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano: troppa gente in centro, tornelli del metro' bloccati 300 volte

Grande afflusso di persone per gli ultimi acquisti di Natale

Il grande afflusso nelle vie del centro di Milano per gli ultimi acquisti di Natale prima del Decreto anti-covid ha portato i tornelli del metro', per circa 300 volte, a essere chiusi per evitare sovraffollamento sui mezzi, o meglio per rispettare il limite di capienza del 50%.

E' successo a Milano nel sabato prenatalizio. In più occasioni sono risuonati dagli altoparlanti gli avvisi che i tornelli erano chiusi per il tempo di liberare la banchina, solo pochi minuti prima di riaprirli. Un annuncio che si è sentito soprattutto nelle fermate di interscambio come quella di Duomo, di Centrale e di Cadorna.

Come d’altronde prevedeva la stessa Atm, visti gli ultimi giorni di shopping prima dell’ulteriore stretta con tutta Italia in zona rossa. Alle fermate di Duomo, Loreto e Cadorna è stato anche chiuso il passaggio da una linea all’altra della metropolitana, sempre per controllare il flusso di viaggiatori.

Sabato mattina, inoltre, prima delle 10 si è creata una coda di 9 chilometri per traffico intenso all'ingresso dell'autostrada del Sole a Melegnano in direzione Sud. La situazione è in lieve miglioramento nel corso della giornata. In Centrale invece arrivano passeggeri con grandi valige per trascorrere il Natale a casa, molti gli studenti universitari o le persone sole, poche invece le famiglie. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento