menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colazioni e aperitivi gratis per gli automobilisti imbottigliati nel traffico: l'iniziativa a Milano

Si tratta di un progetto dei ragazzi del collettivo "Tempio del futuro perduto"

Alla mattina caffè e brioche, al pomeriggio un aperitivo. Tutto rigorosamente servito (gratuitamente) dal finestrino dell'auto, bloccata in mezzo al traffico in via Luigi Nono: davanti all Cimitero Monumentale di Milano. È l'iniziativa dei ragazzi del "Tempio del futuro perduto", collettivo di under 35 che da quasi due anni ha riqualificato un edificio abbandonato e degradato della Fabbrica del Vapore.

Per gli le colazioni e gli aperitivi gratuiti c'è tempo fino a venerdì 25 ottobre: da lunedì a mercoledì con croissant e spremute distribuite tra le 8.15 e le 10.30, giovedì e venerdì con focaccine e drink analcolici tra le 18.30 e le 20.

Colazioni e aperitivi gratis: il motivo

Caffè e aperitivi gratis, ma con un fine: far accettare agli automobilisti un volantino: "L’obiettivo è raccontare i motivi che hanno spinto oltre cinquanta giovani milanesi, confluiti nel collettivo, a non abbandonare l’Italia e a decidere di prendersi cura di uno spazio dimenticato dalla cittadinanza, e quali interventi, opere e iniziative sono state messe in campo da gennaio 2018 ad oggi, esclusivamente attraverso autofinanziamento e autoproduzione, per dare nuova vita all’edificio, diventato un centro culturale autogestito", fanno sapere dal collettivo.

Le iniziative organizzate finora, secondo quanto fatto sapere dall'organizzazione, hanno visto transitare oltre 100mila persone e enti come il Musée du Louvre di Parigi, il Goethe-Institute, i Ministeri degli Esteri e degli Affari Culturali di Russia e Giappone, i Comuni di Barcellona, Berlino, Belgrado, Vilnius, Amsterdam, Sarajevo e molte università europee hanno confermato collaborazioni a diverso titolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento