menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colf e badanti, via libera all'indennità da 500 euro: la Cisl offre assistenza gratuita

Dal 25 maggio anche i lavoratori domestici possono ricevere un'indennità speciale in seguito all'emergenza sanitaria da Covid-19

Collaboratrici e assistenti familiari possono da lunedì 25 maggio 2020 accedere all'indennità economica prevista dal Decreto Rilancio, presentando richiesta all'Inps. Come si ricorderà, i lavoratori domestici erano stati esclusi dal bonus di 600 euro iniziale. E il patronato Inas-Cisl lombardia, con 89 sedi, ha attivato l'assistenza gratuita dei suoi operatori.

«Per i mesi di aprile e maggio, i lavoratori domestici che al 23 febbraio avevano uno o più contratti di lavoro di durata superiore alle 10 ore settimanali potranno ricevere un'indennità di 500 euro, per ciascun mese - spiega Remo Guerrini, responsabile del Patronato Inas-Cisl Lombardia -. È una misura importante, per dare una mano a questa categoria di lavoratori che sono stati fortemente penalizzati durante i due mese di emergenza Covid-19 e hanno visto ridurre il proprio stipendio». richiesta può essere presentata all'Inps solo per via telematica. Per dare sostegno a colf e badanti il Patronato Inas Cisl Lombardia ha attivato l'assistenza gratuita dei suoi operatori, attivi in oltre 89 sedi territoriali, per l'invio della pratica.

La richiesta si può presentare soltanto in via telematica all'Inps. Oltre ai requisiti già indicati occorre non essere conviventi con il datore di lavoro, non avere richiesto o beneficiato di altri bonus previsti in seguito all'emergenza sanitaria da Covid-19 e non avere richiesto o già ottenuto il reddito di cittadinanza, né il reddito di emergenza, né essere titolare di pensione (tranne l'assegno ordinario di invalidità dell'Inps), né avere altri rapporti di lavoro a tempo indeterminato diversi dal lavoro domestico.

In caso di percezione del reddito di cittadinanza, tuttavia, se è inferiore a 500 euro si può comunque beneficiare dell'indennità prevista dal Decreto Rilancio. ma solo per la differenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    "Stop al coprifuoco e consumazione anche all'interno", chiede la Confcommercio

  • Elezioni comunali 2021

    Il tiramolla di Albertini comincia ad assomigliare a una telenovela

  • Coronavirus

    Vaccini ai lombardi fino a 49 anni: probabile prenotazione da fine maggio

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento