rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

105 candeline: al compleanno di Adriana in Rsa anche il sindaco di Milano Beppe Sala

La festa di compleanno il 5 agosto

Centocinque anni di vita, tredici trascorsi in una Rsa. Affrontando e sconfiggendo anche il covid. E' la storia di Adriana Grassi, milanese di nascita e divita, che il 5 agosto compirà un traguardo di tutto rispetto. Con una festa speciale organizzata dentro la Rsa Mater Fidelis di via Pascarella, alla presenza del sindaco Beppe Sala e di alcuni consiglieri comunali. Un avvenimento speciale che la sua nuova 'famiglia', quella della Rsa, vuole rendere indimenticabile: "Un grande omaggio alla Vita", dichiara Doris Antialon, responsabile della Mater Fidelis.

"La signora Adriana", racconta la responsabile della struttura, "aveva novantadue anni quando arrivò. Tredici anni percorsi insieme,  affrontando anche quest’ultimo virus che ha provato a sfiorarla ma che è stato sconfitto dall’attaccamento alla vita che Adriana ci insegna ogni giorno, con il suo sguardo attento e il desiderio di condividere con noi ciò che la parola non dice ma la sua mano ci regala inviando quel riverente bacio, inconfondibilmente suo. Il suo modo unico ed esclusivo per comunicarci il suo affetto, il suo grazie quotidiano".

Il 5 agosto, tutti i presenti si scambieranno, simbolicamente, "quel bacio riverente e significativo che suggella la gratitudine, madre di tutte le virtù, alla straordinarietà e alla preziosità della vita", conclude Antialon.

"Centocinque anni di serenità e amore, il suo cucire da sarta silenziosa", le parole di Erica Sibillo, direttrice sanitaria: "Un piccolo fremito le passò quando la sua 'amica' che la chiamava 'nonnina' improvvisamente non c’era più a stringerle la mano, ma il suo forte cuore ha superato anche questo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

105 candeline: al compleanno di Adriana in Rsa anche il sindaco di Milano Beppe Sala

MilanoToday è in caricamento