rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
La notizia

Perché a Milano non ci sarà il concerto di Capodanno 2024

Le spiegazioni del sindaco Beppe Sala

Troppo costoso organizzare il concerto di Capodanno in piazza del Duomo. L'evento, dunque, non si terrà nemmeno a cavallo tra il 2023 e il 2024. Una decisione che il Comune di Milano ha preso da un po' e che, di fatto, era già filtrata nelle scorse settimane. Ora l'ufficialità, per bocca del sindaco Beppe Sala, chene ha parlato, su richiesta dei cronisti, lunedì alla presentazione dell'opera del Perugino esposta in Sala Alessi.

"Per fare in maniera seria il concerto, il costo è di un milione di euro", ha commentato il sindaco: "La decisione di non farlo è mia. Credo che in questi momenti difficili vadano privilegiate altre cose. Non ci sono altri motivi se non che io vorrei che il bilancio fosse approvato entro fine anno in consiglio comunale. Tagliamo dove possiamo tagliare e al contempo garantiamo una dimensione della spesa praticamente anche superiore agli altri anni, perché il bisogno aumenta".

Ultimo concerto nel 2019-2020

In passato, il concerto si era svolto, ad esempio, per il Capodanno 2019 (con Francesco Gabbani) e per il Capodanno 2020 (tra gli ospiti Lo Stato Sociale). In vista del Capodanno 2021 il concertone era stato annullato a causa dell'emergenza Covid, e poi era saltato anche per il Capodanno 2022, mentre per il Capodanno 2023 il sindaco aveva spiegato che i fondi natalizi erano stati utilizzati per le luminarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché a Milano non ci sarà il concerto di Capodanno 2024

MilanoToday è in caricamento