Il caso / Gallaratese / Via Ugo Betti

Torna a casa durante il concerto ma la polizia locale la ferma: "Non passano neanche i residenti"

L'incredibile fatto avvenuto durante il concerto dei Green Day domenica sera

Ha dell'incredibile quello che è successo a una residente nel quartiere Bonola, domenica sera, mentre stava per terminare il concerto dei Green Day all'Ippodromo La Maura. Nonostante avesse pieno diritto a rientrare a casa in auto, in quanto residente, i vigili glielo hanno impedito e lì per lì non hanno voluto sentire ragioni, costringendola a un lungo giro per parcheggiare e a rientrare a piedi.

E lunedì ha scritto alla polizia locale un'email, in copia al consigliere comunale Enrico Fedrighini, che MilanoToday ha potuto leggere, per segnalare quanto avvenuto. Ripercorriamo allora la vicenda, che inizia intorno alle undici e mezza, quando la donna, rientrando a Milano da un viaggio di lavoro, si è diretta in auto verso la sua abitazione in via Ugo Betti.

Arrivata alla rotonda sopraelevata del centro commerciale Bonola (tra via Bacchelli e via Cechov), ha trovato un presidio con due agenti di polizia locale che le hanno impedito di proseguire, affermando che nemmeno i residenti avrebbero potuto transitare nella zona "off limits" per i concerti. A quel punto ha chiamato prima il 112 (ma l'operatore ha declinato la competenza sulla viabilità) e poi lo 02.02.08, il centralino della polizia locale, ma la risposta è stata di rivolgersi "ai colleghi presenti sul posto". Proprio le stesse agenti che le stavano impedendo di rientrare verso la propria abitazione.

Costretta a tornare indietro

Quindi niente da fare. La donna è stata costretta a tornare indietro, in mezzo al traffico d'uscita del concerto, per cercare un parcheggio e tornare a casa a piedi. "Non sono contraria agli eventi, ma così diventa insostenibile", ha scritto al termine dell'email, riservandosi l'eventualità di presentare un esposto. Naturalmente, come da ordinanza del Comune di Milano, la donna, in quanto residente, avrebbe avuto il diritto di tornare in auto presso la sua abitazione, superando i varchi della polizia locale. Le agenti avrebbero dovuto farla passare, dopo avere verificato la sua residenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a casa durante il concerto ma la polizia locale la ferma: "Non passano neanche i residenti"
MilanoToday è in caricamento