rotate-mobile
Attualità

Milano, un lunedì spettrale: metro e treni praticamente vuoti. Sala: "Milano funziona, tutto è garantito"

Le aziende lasciano a casa i lavoratori. Il sindaco Beppe Sala, in un messaggio, cerca di tranquillizzare: "Per ora funziona tutto. Fidiamoci delle autorità regionali"

Treni per Milano praticamente vuoti. Le laconiche foto che girano sui social delle linee gialla e rossa valgono più di mille parole. Mezzi (metro e bus) ancor più spettrali, in quelle che, solitamente, sono le ore più intasate della settimana: quelle del lunedì mattina. Moltissimi lavoratori e studenti, infatti, tornano dalle loro città d'origine dopo il weekend nell'hub economico milanese. 

Eppure, non questo lunedì 24 febbraio. C'è un sentimento misto tra impotenza e attonimento. Prima i supermercati svuotati domenica, poi l'inizio della settimana. La psicosi dettata dalla paura del contagio del coronavirus ha colpito duramente anche all'ombra della Madonnina, dove sono stati accertati i primi casi. Moltissime sono le aziende a Milano che hanno deciso di "accendere" lo smart working: connessione al pc per il telelavoro. E bando assoluto a tutti colori che arrivano dalla cosiddetta zona rossa del Lodigiano

Dal sindaco Beppe Sala, in un messaggio alla cittadinanza di pochi minuti fa, arrivano parole rassicuranti: "Fidiamoci delle regole stabilite dalla Regione Lombardia: queste regole non si discutono e si applicano. Dobbiamo fidarci della loro competenza e della ratio di queste iniziative. I numeri è possibile che stiano aumentando perchè proattivamente si va a cercare chi è stato colpito". 

Milano è nella "zona gialla": ci sono limitazioni agli assembramenti di persone, specialmente in orario notturno. Ma "al momento, pulizia, trasporti, sicurezza stanno funzionando, e i nostri uffici sono aperti", ribadisce il primo cittadino. Poi un pensiero a ragionare in razionalità: "Riflettiamo sul fatto che, piuttosto che correre ai supermercati per accaparrarsi alimenti, dovremmo prenderci del tempo per curarci delle persone più fragili come i nostri anziani. Questo è quello che fa una società matura", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, un lunedì spettrale: metro e treni praticamente vuoti. Sala: "Milano funziona, tutto è garantito"

MilanoToday è in caricamento