menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, associazioni: c'è lo sconto sul canone di affitto per la chiusura Covid

Ne beneficeranno le associazioni e gli enti culturali e di formazione in affitto presso immobili del Comune di Milano

Enti, associazioni e privati che affittano immobili del Comune non ad uso commerciale potranno fruire di contributi a sostegno del pagamento del canone di locazione. I beneficiari sono i soggetti che operano nel settore socio culturale, educativo e formativo: Palazzo Marino ha realizzato un bando per far ottenere la parziale copertura, per un massimo di due mesi, delle spese di affitto relative al periodo di chiusura obbligatoria della primavera del 2020, dovuta all'emergenza sanitaria da Covid-19.

L’entità del contributo assegnato sarà proporzionata in funzione dell’ammontare delle domande presentate, del canone dovuto per i mesi di chiusura obbligatoria e della capienza del fondo stanziato che ammonta a 700 mila euro ed è prelevato dal Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano.

La domanda di contributo dovrà essere presentata utilizzando esclusivamente il modulo online, completo di ogni idonea documentazione e dichiarazione richiesta, esclusivamente collegandosi all’applicativo web disponibile sul sito internet del Comune di Milano.

La domanda online, compilata in tutte le sue parti e completa della documentazione richiesta, dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 12 del 19 dicembre 2020 secondo le modalità indicate sull’apposita pagina web. Il Comune selezionerà le domande e definirà il contributo. Successivamente verrà pubblicato l’elenco dei beneficiari e l’entità della somma spettante.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento