Coronavirus, servono medici per affrontare l'emergenza: ambulatori chiusi in Lombardia

Gli ambulatori della Regione saranno aperti solo per le visite urgenti. Scattano le maxi assunzioni di personale sanitario: in due gironi assunte 136 persone

Immagine repertorio

In Lombardia servono medici e infermieri da inserire nei reparti di terapia intensiva per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Per questo la Regione ha deciso di interrompere tutte le attività ambulatoriali nelle strutture pubbliche e private, il fatto è stato reso noto nella conferenza stampa di giovedì 5 marzo dall'assessore al Welfare Giulio. Tradotto? Tutte le visite, tranne quelle urgenti, sono sospese.

"Dalla lettura dei dati emerge che quotidianamente abbiamo 200 persone in più da ricoverare nei nostri ospedali — ha precisato Gallera — per questo motivo abbiamo pensato di adottare, per un periodo di tempo contingentato, una misura straordinaria al fine di recuperare il maggior numero possibile di medici e infermieri nelle corsie e nei reparti. Voglio rassicurare i lombardi sul fatto che tutte le attività urgenti e non differibili, sia per i pazienti cronici che per il resto dei lombardi, verranno assicurate".

Secondo quanto comunicato dalla Regione il provvedimento scatterà con l'inizio della prossima settimana (lunedì 9 marzo).

Coronavirus, la Regione assume 136 sanitari

Per combattere il coronavirus la Regione sta assumendo personale sanitario. "In due giorni — ha spiegato l'assessore Gallera — ne sono stati assunti 136, fra questi a Lodi sono arrivate 83 nuove unità (19 medici, 47 infermieri e 17 OSS) e tra questi 5 medici e 8 infermieri dell’esercito che sta arrivando in aiuto anche a Seriate con 10 medici e 8 infermieri che entreranno in servizio domani. Anche a Crema, Seriate e Cremona sono stati assunti 39 medici, 78 infermieri e 18 OSS".

Coronavirus: i contagiati, le vittime e i guariti. Tutti i numeri in Lombardia

L'ultimo bilancio lombardo — reso noto alle 17 di giovedì 5 marzo dall'assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera — è di 2.251 casi accertati. Sono 1.169 le persone ricoverate negli ospedali della Regione e 244 di queste si trovano nei reparti di terapia intensiva. 364, invece, sono in isolamento domiciliare. I deceduti sono 98. Infine le persone guarite da Covid-19 sono 376 .

Analizzando gli ultimi dati si evince che in Lombardia, rispetto a mercoledì 4 marzo, si sono registrati 431 nuovi casi. Sono aumentati anche i ricoveri in terapia intensiva (+ 35 unità) e si sono registrati 25 nuovi decessi (secondo i dati lombardi l’87% ha più di 75 anni, l’11% ne ha fra 65 e 74 e il 2% fra 50 e 64). Nella città metropolitana di Milano, invece, si sono registrati 52 nuovi casi, il totale è di 197. Nella sola città di Milano, invece, si sono registrati 24 nuovi casi in un giorno, il totale è di 86.

Contagi in Lombardia e a Milano: i dati

Casi positivi 2.251
Deceduti 98
Dimessi e trasferiti al domicilio 376
Isolamento domiciliare 364
In terapia intensiva 244
Ricoverati non in terapia intensiva 1.169

Tabella - Dati forniti dalla Regione Lombardia durante la confernza stampa di giovedì 5 marzo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Provincia Casi positivi
Bergamo 537
Lodi 658
Cremona 406
In fase di verifica e aggiornamento 62
Pavia 151
Brescia 155
Milano 197
Monza e Brianza 19
Mantova 26
Varese 17
Sondrio 4
Como 11
Lecco 8

Tabella - Dati forniti dalla Protezione Civile con una nota alle 18 di giovedì 5 marzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento