menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Una nuova arma contro il covid: in Lombardia sono iniziate le vaccinazioni con Astrazeneca

La Lombardia ha circa 40mila dosi del farmaco prodotto dall'azienda anglo-svedese

La Lombardia ha una nuova arma contro il coronavirus: nella giornata di giovedì 11 febbraio sono state somministrate le prime dosi di vaccino AstraZeneca nelle Asst dell'Ats della Montagna e al 'Poma' di Mantova. Il fatto è stato reso noto dall'assessorato al welfare con una nota. Per il momento si tratta di somministrazioni spot ma da "Lunedì 15 febbraio, partiranno in tutto il territorio regionale", hanno spiegato da Palazzo Lombardia.

"Sono circa 40mila le dosi di AstraZeneca giunte nei centri vaccinali delle Ats lombarde che, secondo le indicazioni della struttura del Commissario Arcuri, sono rivolte, al momento, ai soggetti sotto i 55 anni senza alcuna patologia", hanno sottolineato dall'assessorato al Welfare. I farmaci, dunque, saranno somministrati prima a medici, odontoiatri, farmacisti ed altro personale sanitario nell’ambito della Fase 1 bis della campagna anti Covid e successivamente al personale scolastico e forze dell'ordine.

Nella giornata di lunedì, inoltre, gli anziani over80 potranno prenotare la vaccinazione anticovid che scatterà a partire da giovedì 18 febbraio.

La campagna vaccinale: i numeri

Nel frattempo prosegue la campagna vaccinale anticovid in Lombardia. In totale sono state iniettate 472.808 dosi (su 602.080 disponibili, il rapporto è del 78.53 %), stando a quanto è possibile verificare sul sito apposito creato dal ministero della Salute (dati aggiornati alle 15:00 di giovedì 11 febbraio).

Tra i vaccinati 319.480 sono donne e 153.328 uomini. La fascia d'età maggiormente coperta è quella tra i 50 e i 59 anni, con 129.522 'pazienti' sul totale. Seguono le fasce tra i 40-49 (94.270), 30-39 (72.045) e 60-69 (61.785). Sui 472.808 vaccinati, ben 285.396 sono operatori sanitari, 135.702 sono personale non sanitario e 48.506 ospiti delle Rsa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento