menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei cartelloni

Uno dei cartelloni

Milano, la pubblicità choc delle pompe funebri: "Promozione Covid. Bara in omaggio"

Scoppia la polemica sui social anche se dall'impresa rivelano di non aver ricevuto lamentele

Sfruttare il coronavirus e la scia di morte che sta lasciando alle sue spalle è possibile? A Milano c'è chi ci sta provando. Si tratta di un'impresa di pompe funebri che ha lanciato un nuovo slogana: "Promozione Covid. Bara in omaggio, te la regaliamo noi!". La frase si legge su alcuni cartelli dell'impresa appesi in varie zone di Milano.

La polemica sui social per la pubblicità delle pompe funebri

Il cartellone è accompagnato dall'immagine di un guantone da boxe che dà un pugno al coronavirus e dalle scritte 'In regalo il cappotto di legno' e 'Per pagare e per morire c'è sempre tempo'.

Una comunicazione che ha sollevato lo sdegno dei social: "Non ci posso credere, non dovrebbe nemmeno essere autorizzata una pubblicità così" scrive un milanese, cui fanno eco in tanti, bollando l'iniziativa, giudicata copiata in malo modo dalla comunicazione di Taffo, come 'una vergogna.

Le dichiarazioni dell'azienda di pompe funebri

Qualcuno spera che sia solo uno scherzo di cattivo gusto, ma un addetto delle pompe funebri spiega al telefono che in diversi, solo oggi, hanno chiamato per la promozione, come rivelano le agenzie: "per ora è attiva solo su Milano e hanno già chiamato in tanti, purtroppo questo per il nostro settore è un periodo di super lavoro".

Di lamentele per il pacchetto da 799 euro escluse spese comunali, dice l'addetto, finora a lui direttamente non ne è arrivata nessuna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento