Il ministro bacchetta Fontana: "Stop alle polemiche, lavoriamo insieme"

Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia durante una conferenza stampa a Palazzo Marino

Francesco Boccia

"Stop alle polemiche e lavoriamo tutti insieme". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia in conferenza stampa a Palazzo Marino nel pomeriggio di giovedì 9 aprile. Il riferimento è alle continue dichiarazioni al vetriolo tra il governatore della Regione, Attilio Fontana, e la squadra del premier Giuseppe Conte. Polemiche che si trascinano dall'inizio dell'emergenza.

"Le spese fatte sono coperte dallo Stato"

Il ministro, che nella mattinata di giovedì ha incontrato anche il presidente della Regione all'aeroporto di Linate, ha poi chiarito che le risorse a disposizione della Lombardia sono aumentate: "La Regione Lombardia ha avuto le garanzie che tutte le spese fatte sono assolutamente coperte dallo Stato centrale, ma era necessario rendicontare tutte le spese". Boccia ha parlato di notizie "infondata" sul taglio delle risorse per la copertura delle spese straordinari sostenute per l'emergenza, di cui aveva parlato i giorni scorsi anche la Regione. "Fin quando non avremo messo in sicurezza tutti i territori di Regione Lombardia non ci fermeremo", ha aggiunto.

Sul tema dei rimborsi è intervenuto anche il capo della protezione civile. Borrelli, interpellato da una giornalista, ha risposto riguardo alle dichiarazioni dell'assessore al Bilancio lombardo, Davide Caparini sui presunti "400milioni di euro" che Regione avrebbe speso per fronteggiare l'emergenza sanitaria. "A noi risulta dal confronto con il coordinamento delle Regioni che da Regione Lombardia siano stati spesi ad oggi 208 milioni di euro per l'acquisto di Dpi e apparecchiature medicali – ha chiosato Borrelli —. Di questo abbiamo chiesto di avere una rendicontazione. Non appena l'avremo, procederemo a trasferire alla regione le spese che sono state sostenute e riscontrate. Ad oggi non abbiamo alcuna rendicontazione. Noi abbiamo messo in piedi un modello per far fronte all'emergenza nominando i presidenti di regione come attori — ha puntualizzato Borrelli —. Abbiamo autorizzato un primo utilizzo di risorse alla regione Lombardia per l'acquisto di dispositivi e poi una seconda autorizzazione, arrivando a circa 50milioni di euro di autorizzazioni che abbiamo dato". 

Arrivano nuovi medici in Lombardia

Nella giornata di giovedì sono atterrati 73 medici reclutati dalla Protezione civile, 13 avevano raggiunto la Regione Marche. "Arrivano da tutto il paese, in particolare da regioni del centro sud, e questa sera già in corsia, li ringraziamo", ha spiegato il ministro Boccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In totale sono "162 i medici che ad oggi sono arrivati qui in Lombardia, arriveremo a 200 entro la prossima settimana, che si sommeranno agli infermieri che arrivano ogni tre, quattro giorni. Tra sabato e domenica torneremo qui con il capo della Protezione civile e un centinaio di infermieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento