rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Coronavirus

Le bici a Milano potranno "salire" sui mezzi sempre e comunque. Il Comune dice il primo sì

Lo chiede una mozione approvata in consiglio comunale

Favorire la mobilità in bicicletta consentendo, anche solo per un periodo sperimentale, di trasportare tutti i tipi di bici sui mezzi pubblici di Milano in qualsiasi momento della giornata e giorno della settimana. E' il senso di una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle e approvata dal consiglio comunale con 28 favorevoli e 8 astenuti. La mozione prevede anche di incentivare (partendo dai dipendenti comunali) modalità come il "bike to work", sull'esempio di esperienze analoghe all'estero, conteggiando per esempio il tempo di spostamento come orario di lavoro.

«Siamo molto soddisfatti che sia passata questa proposta», è il commento di Patrizia Bedori, consigliera comunale del M5s. «Per incentivare la mobilità sostenibile e integrata e facilitare chi utilizza la bici a spostarsi in città, abbiamo chiesto di far partire un periodo di sperimentazione per poter allargare le fasce orarie per trasportare le bici sia in metrò sia sui mezzi di superficie».

Fase 2, Milano e i milanesi "puntano" sulle biciclette

Dopo la fine del lockdown dovuto all'emergenza sanitaria da Covid-19, a Milano è "boom" di biciclette, sia tradizionali sia a pedalata assistita. Il bonus bici previsto dal Governo (fino a 500 euro per coprire il 60% del prezzo di una bici) ha ulteriormente favorito quella che sembra essere una vera e propria transizione collettiva verso la mobilità a due ruote. Il Comune di Milano sta approntando piste e corsie ciclabili alla velocità della luce, ad esempio sull'asse da Bisceglie a Bande Nere e su quello da San Babila a Sesto San Giovanni. L'idea è quella di realizzare 23 nuovi chillometri di ciclabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le bici a Milano potranno "salire" sui mezzi sempre e comunque. Il Comune dice il primo sì

MilanoToday è in caricamento