Martedì, 18 Maggio 2021
Coronavirus

Coronavirus in Lombardia: salgono i ricoverati negli ospedali, a Milano trovati altri 28 casi

Continua a crescere (anche se lentamente) la pressione sugli ospedali della Regione. I dati

Continuano ad aumentare i malati di coronavirus negli ospedali della Lombardia. Nella giornata di giovedì 13 agosto i pazienti nei reparti sono aumentati di cinque unità rispetto a ieri, adesso sono 170. In 24 ore, inoltre, si è registrato un nuovo accesso alle terapie intensive: il numero di pazienti è salito a 11. 

In tutta la Regione, a fronte di 7.174 tamponi, sono state trovate 74 persone infettate dal virus: 14 sono "debolmente positivi", quattro sono stati trovati in seguito a test sierologico. In 24 ore il bilancio ufficiale di morti da coronavirus è cresciuto di due unità e il contatore (ufficiale) è arrivato a quota 16.835.

Tra Milano e la Città Metropolitana si sono registrati 28 casi di coronavirus, 14 solo all'ombra della Madonnina. Seguono Mantova e Brescia (8), Varese (7), Monza, Bergamo e Pavia (3), Lecco (2), Lodi, Sondrio, Como e Cremona (1).

unnamed-15-10

Coronavirus: in Lombardia cresce (lentamente) la pressione sugli ospedali

La pressione sugli ospedali della Lombardia sta crescendo lentamente ma costantemente, come si evince dai dati comunicati giornalmente dalla protezione civile. La situazione attualmente è ben lontana dai numeri drammatici di inizio primavera quando gli ospedali stavano trattando oltre 13mila pazienti Covid. 

La situazione non è drammatica ma stanno iniziando a suonare i primi campanelli d'allarme. E inuovi provvedimenti varati dal governo vanno in questa direzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Lombardia: salgono i ricoverati negli ospedali, a Milano trovati altri 28 casi

MilanoToday è in caricamento