Bollettino coronavirus in Lombardia e a Milano: solo 30 nuovi contagi in Regione

I dati ufficiali sulla pandemia diffusi dal ministero della Salute e da Regione Lombardia

Repertorio

Sono 30 i nuovi casi positivi al covid, stando ai risultati ufficiali di Regione Lombardia sui casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore. Di questi 15 sono stati scoperti a seguito di test sierologici e 9 invece sono debolmente positivi. I tamponi effettuati sono stati 5.636, per un totale complessivo di 1.155.050. I morti delle ultime ore sono stati 3, portando il totale complessivo a 16.760.

I guariti/dimessi sono stati 86, di questi 68.381 sono guariti e 2.080 sono i pazienti dimessi. In terapia intensiva restano 27 persone, 3 in meno di lunedì. Fuori dalla terapia intensiva, ma ricoverati, ci sono 176 pazienti (+8). 

Lunedì 13 luglio c'erano stati 94 nuovi pazienti positivi al coronavirus in Lombardia, a fronte di 6.482 tamponi effettuati. Tra i nuovi positivi al covid 27 pazienti erano stati individuati a seguito di test sierologico e 22 erano considerati debolmente positivi. I morti erano stati  9, 16.757 da febbraio.

Bollettino covid del 14 luglio 2020: infografica

La situazione di martedì 14 luglio è così divisa provincia per provincia: A Milano 5 casi di cui 3 a Milano città. A Bergamo 12 nuovi casi, 5 a Brescia. Due casi nel Mantovano ea Varese. Un solo nuovo caso a Cremona, Lodi, Monza e Brianza, Pavia. Zero casi a Como, Lecco e Sondrio.

Bollettino Coronavirus 14 luglio-2

Cosa cambia a livello normativo

Il nuovo Dpcm non porterà sostanziali cambiamenti a Milano come nel resto d'Italia. Pochi dubbi a questo punto: si va verso la conferma. Le porte di discoteche, fiere e congressi restano ancora chiuse, per l'apertura dovranno attendere ancora, almeno fino al 31 luglio. Vietati inoltre fino a fine mese gli assembramenti e sempre obbligatoria la mascherina nei luoghi chiusi accessibili al pubblico.

In sostanza, il 31 luglio è come ampiamente preventivato il nuovo termine fino al quale potranno essere prorogate tutte le misure restrittive contenute nel Dpcm di un mese fa. Sarà tutto confermato nel nuovo Dpcm che il ministro Roberto Speranza si prepara a firmare in pieno accordo col premier martedì 14 luglio, giorno in cui scadranno i provvedimenti varati l'11 giugno (qui tutti i dettagli). Nessun passo indietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento