Bollettino contagi Coronavirus a Milano: +34 nuovi casi in città, diminuiscono i morti

In tutta la città metropolitana di Milano sono stati registrati 75 nuovi casi. Ecco tutti i dati

Un reparto di terapia intensivs (foto Martina Santimone per Areu)

Ennesima giornata di lotta contro il coronavirus quella di sabato 16 maggio a Milano e in Lombardia. A Milano sono stati registrati 34 nuovi casi solo all'ombra della Madonnina (quattro in più rispetto a ieri) mentre in tutta la città metropolitana sono stati 75 (nove in più rispetto a venerdì); il totale è rispettivamente 9.315 e 22.041.

In tutta la Lombardia sono state trovate 399 persone positive al virus attraverso l'analisi di 14.145 tamponi. Nel frattempo continua a calare la pressione sugli ospedali: i ricoverati nelle terapie intensive sono 268 (otto persone sono state dimesse in 24 ore) mentre nei reparti sono 4.521 (184 in meno rispetto a venerdì). Sono diminuiti, invece, i decessi: in una sola giornata il virus ha ucciso 39 persone (negli ultimi due giorni aveva ucciso 115 e 111 persone).
 

Fase2: riaprono bar, ristoranti e parrucchieri

È ufficiale: a Milano lunedì 18 maggio potranno riaprire bar, ristoranti, parrucchieri e negozi. Lo ha reso noto il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, nella serata di venerdì 15 maggio: "Il premier Conte ha recepito le linee guida delle Regioni. Un passo avanti decisivo e importante per arrivare finalmente lunedì alla riapertura di una serie di attività produttive".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il momento non sono state comunicate le linee guida che garantiranno la riapertura. I provvedimenti, ha fatto sapere Fontana, arriveranno a breve: sabato "adotteremo provvedimenti che - ha aggiunto Fontana - garantiranno la 'ripartenza' in sicurezza di ristoranti, bar, parrucchieri e altre attività in Lombardia e nel resto d'Italia. Tutti lo dovranno fare utilizzando il buon senso e rispettando le regole per garantire la salute pubblica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento